La Rosa è tra le più note piante rampicanti adatta per recinzioni, pergole, archi, supporti di varie fiorme; alcune varietà sono a cespuglio o ad alberello. La rosa ha foglie alterne, di colore verde-scuro, con il margine dentato; i fiori possono essere solitari o raggruppati in corimbi, più o meno grandi (a volte composti anche da trenta petali), con svariate e stupende colorazioni e profumazione dolce e intensa.
I petali di alcune varietà di rosa sono commestibili, hanno proprietà officinali e sono utilizzati in cosmesi e profumeria. Alcune specie hanno una sola fioritura, a fine primavera, altre fioriscono ripetutamente durante tutta l’estate e anche all’inizio dell’autunno.

Temperatura
QUASI TUTTE LE VARIETÀ DI ROSA HANNO UN’ECCELLENTE RESISTENZA AL FREDDO.
Esposizione
LA ROSA PREFERISCE UN’ESPOSIZIONE DECISAMENTE SOLEGGIATA.
Annaffiature
È CONSIGLIABILE ANNAFFIARLA REGOLARMENTE SOPRATTUTTO DURANTE LA FASE DI FIORITURA.
Terreno
SI SVILUPPA MEGLIO IN UN TERRENO COMPATTO, LEGGERMENTE CALCAREO, BEN CONCIMATO E PRIVO DI RISTAGNI IDRICI.
Cure
LE VARIETÀ DI ROSA SENSIBILI AL FREDDO VANNO OPPORTUNAMENTE PROTETTE.
LA CONCIMAZIONE È UTILE DURANTE LA POTATURA.
Potature
È NECESSARIO ELIMINARE I POLLONI NATI DAL SELVATICO APPENA SPUNTATI: METTERE A NUDO LA RADICE E ASPORTARLI COMPLETAMENTE.
PER OTTENERE FIORI PIÙ BELLI PUÒ ESSERE UTILE ELIMINARE I BOCCIOLI LATERALI DI UN GAMBO, LASCIANDO QUELLO APICALE.
Impianto e moltiplicazione
PRIMA DI PIANTARE LE ROSE, SCAVARE UNA BUCA IN PROFONDITÀ E RIEMPIRLA DI CONCIME ORGANICO RICCO DI HUMUS; PACCIAMARE QUINDI CON TERRICCIO ORGANICO O TORBA. PROPAGARE LE ROSE RAMPICANTI NON È SEMPLICE; LE ROSE SARMENTOSE E QUELLE AD ALBERELLO SI POSSONO MOLTIPLICARE DA TALEE LEGNOSE PREPARATE IN INVERNO E FATTE RADICARE IN UN RECIPIENTE AL FREDDO.

foto di rosa
Rosa ultima modifica: 2013-09-10T09:58:51+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.