Esistono circa 55 varietà di perenni di taglia piccola del genere Heuchera, originarie del Nord America, coltivate soprattutto come tappezzanti

Appartenente alla famiglia delle Saxifragaceae, l’Heuchera, conosciuta per i suoi fiori color corallo, è particolarmente adatta alla coltivazione nei giardini rocciosi e lungo il margine delle bordure. Molte formano rosette con fogliame che é molto simile a quello del geranio.

La pianta e le varietà

Pianta perenne, sempreverde, ha delicati fiori campanulati che compaiono su lunghi steli al di sopra delle foglie, alti dai 30 ai 45 cm. Le varietà hanno fiori rossi mentre le cultivar sono disponibili con fiori rosa, bianchi o cremisi.


La h.sanguinea in estate produce fiori rossi.

L’Heuchera americana cresce dai 40 agli 80 cm e ha un fogliame verde ramato con fiori verde-brunastro. L’Heuchera sanguinea, nota ai più come campane di corallo, é la più comunemente coltivata. Ha fiori cremisi e cresce fino a circa 60 cm di altezza. Da questa varietà sono stati prodotti molti ibridi e alcune cultivar dai fiori bianchi, rosa e rosso intenso, con un grazioso fogliame marmorizzato.

Coltivazione

Esposizione

Le heuchere preferiscono il pieno sole, ma possiamo coltivarle anche in mezz’ombra. Resiste particolarmente bene al freddo e al gelo della stagione invernale.

Tipo di terreno

Necessitano di un suolo ben drenato e ben strutturato. Attenzione a non creare ristagni idrici: i suoli permanentemente bagnati uccidono queste piante.

Irrigazione

Annaffiamo solamente laddove ci accorgiamo che il terreno é asciutto.

Concimazione

Da marzo a settembre applichiamo del concime completo per piante da fiore quando inizia la crescita.

Fioritura

Fioriscono bene per tutta l’estate, e produce ancora poche spighe pendenti all’inizio dell’autunno.

Propagazione

In primavera e in autunno possiamo dividere i cespi, ma assicuriamoci che ogni porzione abbia radici sane. Può essere propagata per seme, seminando in primavera, ma anche per talea radicherà velocemente. Piantiamo i nuovi individui a una distanza di 20-25 cm per avere un buon effetto estetico.

Malattie e cura

Certi curculionidi del genere Otiorhynchus potrebbero divorare radici e fusti. Distruggiamo i cespi infetti e usiamo i fusti che otterremo come talee.

Heuchera | Le campane di corallo: guida alla coltivazione ultima modifica: 2018-03-02T11:37:27+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio