Per coltivare l’orto estivo è necessario svolgere una serie di lavori fondamentali per la salute delle piante. Tra le attività previste ci sono: irrigazione, concimazione, protezione delle culture

Nel periodo estivo la produzione di ortaggi e frutta è in costante crescita, per cui è bene rivolgere particolari attenzioni alla cura delle nostre colture. Sapere come coltivare l’orto è importante per garantire alle piante il giusto nutrimento e le cure corrette. Nell’articolo parliamo di come fare l’orto durante il periodo estivo, nel mese di luglio. Ecco quali sono i lavori da fare in questo periodo.

Coltivare l’orto estivo: irrigare, concimare, pacciamare

Luglio è un mese di intensa attività nell’orto: uno dei lavori più impegnativi riguarda l’irrigazione, che deve essere effettuata con regolarità. Pacciamare le coltivazioni con teli plastici. Seminare bietole, fagiolini nani, finocchio, radicchio, cicoria.


Nel frutteto molte specie come le pesche, le ciliegie, alcuni tipi di pere e mele vanno a maturazione. La raccolta è uno dei lavori più importanti, da eseguire con cura, preferibilmente al mattino.

Le concimazioni e le potature vanno ridotte, ma non le irrigazioni. Queste devono essere effettuate il mattino presto o la sera, dopo il tramonto, per evitare evaporazioni e sbalzi di temperatura che possono danneggiare le piante. Evitare quindi ristagni idrici il terreno; l’acqua deve drenare e il terreno deve restare fresco attorno al colletto.

Evitare di inzuppare il terreno; l’acqua deve drenare e il terreno attorno al colletto (zone dove le radici si inseriscono sul fusto) deve restare fresco, non fradicio.

Proteggere le colture

Stop ai parassiti

Coltivare l’orto con risultati ottimali significa anche tenere lontani i parassiti. Per farlo, invece di impiegare insetticidi e antiparassitari chimici, possiamo ricorrere a piccoli trucchi naturali; vediamo quali sono.

 

coltivare l'orto

Avvolgendo il tronco con una fascia impregnata di vischio alta circa 10 cm si crea una barriera per allontanare dagli alberi formiche e afidi. È possibile inoltre realizzare un struttura in ferro ricoperta con una rete a maglie fitte per coprire gli ortaggi e scongiurare attacchi di insetti nocivi.

coltivare l'orto

Non gradiscono la presenza dei i gerani allontanano vari insetti, ma se da soli non sono sufficienti si possono collocare nei pressi dei vasi mazzi di melissa o candele fumogene. Un ottimo metodo per catturare insetti pericolosi per piante e persone è quello dell’acqua zuccherata che va messa in un recipiente come una bottiglia provvisto di apertura in alto.

Le lumache possono essere allontanate dalle foglie degli ortaggi con una trappola a base di birra.

Via la Dorifora

La Dorifora della patata è sicuramente uno degli insetti fitofagi più familiari e dannosi dell’orto. Gli insetti adulti hanno notevoli dimensioni (10-12 mm) e presentano dieci caratteristiche linee nere sulle elitre giallo-aranciato.

Adulti e larve attaccano di preferenza la patata e i danni sono spesso ingenti anche per la proverbiale prolificità (una femmina depone da 300 a 500 uova) e longevità. Per difendere le piante dobbiamo utilizzare preparati appositi con cui irrorare le piante di patata.

coltivare l'orto

Sbiancare il sedano

A fine luglio si inizia a rincalzare il sedano a coste, impiantato a maggio, per ottenerne l’imbianchimento. Le piante da rincalzare dovranno avere un’altezza di circa 40 cm e l’operazione si effettua in tempi successivi.

coltivare l'orto

coltivare l'orto

Leghiamo le piante al di sotto delle foglie. Rincalziamo leggermente con poca terra lasciando ancora ben visibile il gambo. Trascorse circa due settimane rincalziamo ancora con altra terra fino ad arrivare alle foglie, ma lasciando ancora un poco di gambo scoperto. Successivamente copriamo con la restante terra fino alle foglie. Dopo 4-8 settimane dal primo rincalzo possono raccogliere i sedani imbiancati.

Leggi anche come coltivare un orto sul terrazzo o come fare un orto rialzato.

Coltivare l’orto estivo | Le attività di luglio ultima modifica: 2019-07-03T10:52:39+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio