La Neoregelia è una Bromeliacea dalle splendide foglie, perfetta come pianta da appartamento

La Neoregelia è una pianta sempreverde appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae. Le foglie formano una “coppa” centrale nella quale viene raccolta l’acqua piovana. Questa pianta può raggiungere i 35 cm di altezza. Si presenta con un fogliame brillante e coriaceo le cui foglie possono raggiungere i 40 cm di lunghezza. I fiori sono bianchi o blu di forma rotonda e sbocciano al centro della pianta.

La Noeregelia è coltivata per il suo fogliame e per le particolari brattee colorate. Questa pianta è originaria delle foreste del Sudamerica dove crescono sino ad un’altitudine di 1600 metri.


neoregelia

Coltivazione

Moltiplicazione

La propagazione della Noeregelia può avvenire per seme, ma risulta un processo complesso e particolarmente lungo. Si consiglia quindi di praticare la moltiplicazione attraverso i polloni basali; per farlo si scelgono i getti più forti, tagliandoli ad una lunghezza di 10 cm circa. Dopodiché si mettono a radicare nel terriccio con sabbia e torba. Si consiglia di mantenere sempre ad una temperatura compresa tra i 20 e i 25 gradi. Quando i polloni hanno messo radici si può procedere trapiantando in vaso.

Terreno

La pianta predilige terreni ben drenati composti da terriccio, sabbia e torba. Scegliere un suolo acido e ben sciolto.

Esposizione

La Noeregelia deve essere posta in luoghi luminosi e al riparo dai raggi diretti del sole. Si faccia attenzione a non esporre a correnti d’aria e a temperature basse. Le foglie opache sono sintomo di luce scarsa.

neoregelia

Primo piano della caratteristica coppa formata dalle foglie

Irrigazione

Innaffiare una volta al mese riempiendo la coppa centrale con acqua demineralizzata o piovana per evitare depositi di calcare. Si consiglia inoltre di umidificare l’ambiente con regolarità. Si faccia attenzione: le foglie che si arricciano sono sintomo di carenza di acqua.

Concimazione

Per garantire una copiosa fioritura concimare con un fertilizzante ricco di azoto, potassio e fosforo. In estate concimare ogni 2 settimane; nella stagione fredda una volta al mese.

neoregeliaVarietà

Esistono oltre 70 specie di questo genere di pianta. Ecco le più conosciute:

  • Neoregelia carolinae – Si presenta con foglie verdi, particolarmente lucide e a forma di nastro. Queste durante la fioritura si colorano di rosso.
  • Neoregelia ampullacea – Si tratta di una pianta molto piccola. Ha fiori azzurri con bande bordeaux.
  • Neoregelia tricolor – Si presenta con fogliame striato di colore crema e verde. Durante la fioritura le foglie assumono sfumature rosate.
  • Neoregelia concentrica – Le foglie di questa pianta possono raggiungere i 60 cm. Queste si presentano con macchie color bordeaux e porpora.
Neoregelia, la pianta dalle foglie magnifiche | Come coltivarla ultima modifica: 2019-01-23T09:44:32+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio