!-- Facebook Pixel Code -->
 

Una struttura in lamiera di ferro tagliata, piegata e saldata viene rivestita con materiale isolante, con mattoni pieni e infine intonacata; basamento e tetto completano il forno a legna fai da te

Gustose pizze e prelibati arrosti, per la gioia di famigliari e amici, usciranno dal forno a legna fai da te realizzato da Luigi Zampella. Il forno fai da te ha un cuore in lamiera di ferro tagliata, piegata a mano e saldata a comporre una “casetta” bassa e profonda. Posata sul piano in tavelle e calcestruzzo (a sua volta retto da blocchetti di cemento), quest’anima di ferro deve essere rivestita dentro e fuori con materiale refrattario che impedisca al calore di disperdersi nell’aria e, nello stesso tempo, di danneggiare la struttura.

Il cemento usato per gettare il piano, per la malta e per l’intonaco è arricchito con polvere di vetro e cenere con funzione refrattaria. Mattoni pieni, pianelle e intonaco costituiscono il rivestimento esterno del forno a legna fai da te che, completato nel tetto con due file di coppi per falda e una centrale sul colmo, mantiene un aspetto decisamente rustico e spartano.


Come realizzare il forno a legna fai da te

Tempo richiesto: 1 giorno.

  1. Realizzare il basamento

    Il basamento, a forma di una grande C, viene realizzato con quattro corsi di blocchetti di cemento.
    forno a legna fai da te

  2. Creare il piano d’appoggio

    Il piano di appoggio del forno a legna fai da te vero e proprio è fatto di tavelle lunghe spesse 60 mm su cui si stende uno strato di calcestruzzo, gettato all’interno di una leggera armatura, e rinforzato con bacchette di ferro e cocci di vetro temprato.

  3. Tracciare e tagliare i confini sulla lamiera

    Sulla lamiera di ferro si tracciano i confini del frontale e del fondo nella classica forma pentagonale “a casetta” e si taglia con la smerigliatrice lungo la traccia.

  4. Chiudere la lamiera sul fronte e sul fondo

    Una sola lamiera, piegata su tre linee equidistanti con pressa idraulica, viene saldata al perimetro del frontale e del fondo; resta, ovviamente aperta la base della cappa che si è in questo modo realizzata. Le quattro linee di saldatura anteriori e le quattro posteriori vengono ripassate con la smerigliatrice.

  5. La cappa è pronta

    Ecco la cappa finita: si vedono le linee tracciate per definire l’apertura della porta, del comignolo e dei collegamenti al termometro.
    forno a legna fai da te

  6. Rivestire la cappa internamente ed esternamente

    La cappa in ferro viene rivestita, internamente, con piastrelle refrattarie e, all’esterno, con mattoni pieni; tra mattoni e ferro c’è un’intercapedine di 100 mm riempita con sabbia e cocci di vetro.

  7. Aprire la bocca del forno e rifinire il forno

    Tutta la superficie esterna viene intonacata (anche il piano di tavelle e cemento). Con la smerigliatrice si apre la bocca del forno e si ricopre il tetto con i coppi.

Comignolo di lamiera

Il comignolo, che porta fuori i fumi, non avendo ostacoli tutto intorno, non deve essere molto alto, basta un mezzo metro di tubo di lamiera ramata, inserito in un foro praticato anteriormente e sul colmo della cappa, chiuso da un coperchio.
Il tubo viene inciso radialmente con tanti tagli per pochi centimetri nella parte che sporge all’interno della cappa in modo da poterlo risvoltare contro le falde e dargli così un solido ancoraggio; si intravede nel foro di uscita una sottile griglia che impedisce ad animali o altri oggetti di penetrare nel forno.
Il tetto è rivestito con alcuni coppi posati direttamente sull’intonaco delle due falde senza nessuna struttura di sostegno. Il termometro, bene in vista e fissato nell’intonaco, misura attraverso una sonda interna la temperatura nel forno.

Progetto di Luigi Zampella

Forno a legna fai da te con l’anima di ferro ultima modifica: 2021-05-19T10:51:19+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE