La Belladonna è una pianta tossica impiegata in cosmesi e in omeopatia

L’Atropa Belladonna è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Solenaceae. Il nome deriva dagli effetti collaterali e dall’impiego in cosmesi. Era conosciuta già nell’antichità quando veniva utilizzata come veleno e anestetico. Cresce spontaneamente in Europa, Africa settentrionale, Asia, Stati Uniti e Canada.

Oggi la belladonna viene coltivata per la preparazione di prodotti cosmetici. Raramente è coltivata in giardino anche se è una bella pianta decorativa.


Atropa

Caratteristiche

Si presenta come erbacea dal fusto eretto e semilegnoso dal quale si sviluppano le foglie lanceolate e tossiche. I fiori, anch’essi tossici, sono a forma di campana e di colore rosa-violaceo. I frutti sono bacche scure, simili a mirtilli, ma molto velenose. Sono anche chiamate “ciliegie di Satana“.

Coltivazione

Preferisce luoghi in ombra, semi ombra e riparati dai venti. È una pianta rustica resistente al freddo e necessita di annaffiature regolari avendo cura di evitare i ristagni idrici. Si consiglia di aggiungere letame al substrato se la pianta fatica a crescere. Si propaga per semina, talea e divisione dei cespi.

Teme l’attacco da parte dei coleotteri, i quali si nutrono delle foglie e le danneggiano perforandole.

Effetti

La belladonna contiene l’atropina, un alcaloide i cui effetti negativi vengono riassunti da una filastrocca inglese che recita: “rende caldo come una lepre, cieco come un pipistrello, secco come un osso, rosso come una barbabietola, matto come un gallina“. Gli effetti di questa pianta sono infatti l’aumento della temperatura corporea, dilatazione delle pupille, interruzione delle secrezioni, arrossamento e alterazioni della psiche con effetti allucinogeni.

Nonostante la velenosità è impiegata in cosmetica come ingredienti di prodotti di bellezza, ma anche dall’industria farmaceutica e in omeopatia.

 

Belladonna, erbacea velenosa | Caratteristiche ed effetti ultima modifica: 2019-05-17T16:10:43+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio