La Nicotiana è una pianta annuale semiresistente coltivata per i fiori colorati e profumati, usati nelle aiuole e nei vasi

Appartenente alla vasta famiglia delle Solanaceae, la Nicotiana deve il suo nome a Jean Nicot, il console francese in Portogallo che introdusse la pianta di tabacco in Portogallo e in Francia nel XVI secolo. Comprende circa 70 varietà di annuali e perenni attive dei tropici, del Nord America e dell’Australia. Disponibile come pianta giovane in una buona gamma di varietà, è ideale sia da crescere vicino a porte e finestre, sia in casa nelle calde sere estive.

Pianta tabacco

Tutte le varietà producono racemi di lunghi fiori tubolari che si aprono solo di notte emanando un profumo intenso, mentre le nuove varietà offrono fiori che rimangono aperti, ma sono meno profumati. Questi sbocciano in estate e sono bianchi, rosa, cremisi, rosso scuro e scarlatto. Sono note diverse varietà quali:

  • la Nicotiana tabacum, la pianta più comunemente coltivata proprio per la produzione del tabacco: cresce fino a 2 m con foglie molto grandi, tomentose e fiori rosa poco appariscenti;
  • la Nicotiana sylvestris, che cresce fino a 1,5 m con fiori bianchi profumati;
  • la Nicotiana alata, una perenne spesso coltivata come annuale, cui fiori color crema sono profumati di notte.

Alcune varietà di questo genere producono dei bei colori rosso scarlatto.

Coltivazione

Esposizione

In pieno sole o in leggera ombra. I fiori, al sole, rimangono aperti più a lungo. Resiste fino a 0 °C.

Tipo di terreno

Preferisce un terreno ben drenato, che però trattenga bene l’umidità, ben mescolato a concime o terriccio universale. Per i vasi utilizziamo del terriccio universale.

Messa a dimora

Adoperiamo vasi da 8 cm di diametro con terriccio universale: seminiamo i piccoli semi sulla superficie a marzo, ma non copriamoli e teniamoli in un luogo luminoso a una temperatura di 21 °C. Le piantine germoglieranno entro le tre settimane. Quando ogni piantina ha sviluppato 3-4 foglioline, trapiantiamola in fitocelle con terriccio o vasi da 8 cm. Facciamole crescere e irrobustire fino a fine maggio, poi mettiamole a dimora dopo gli ultimi geli mantenendo una distanza di 30-50 cm.

Concimazione

Alle piante all’aperto applichiamo un fertilizzante liquido ogni settimana. A quelle nei vasi aggiungiamo un fertilizzante granulare a lento rilascio con terriccio prima della messa a dimora.

Fioritura

I fiori perdurano per tutta l’estate. Tagliamo i fiori appassiti. Non è adatta per comporre mazzi recisi.

Malattie e cura

Per gli afidi utilizziamo uno spray che contenga primicarb. Eliminiamo le piante affette da virus che macchiano o increspano le foglie.

Nicotiana | Non solo tabacco, ma annuale dai bei fiori tubolari ultima modifica: 2018-04-16T11:01:12+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata