L’Adromischus è una piccola pianta succulenta ideale per decorare casa

L’Adromischus è un genere di pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Crassulaceae. È originaria del sud Africa e il suo nome significa “stelo abbondante“. Si presenta con foglie carnose disposte a rosetta e il loro colore cambia a seconda della varietà. I fiori, piccoli e poco appariscenti, crescono su una spiga al centro della pianta.

L’Adromischus ben si presta alla coltivazione in vaso. Queste piante crassulacee sono generalmente piccole e non raggiungono grandi altezze (al massimo 10-15 cm).

adromischusColtivazione

Moltiplicazione

La propagazione di questa pianta avviene per talea, rimuovendo una foglia robusta e sana che va fatta cicatrizzare per un paio di giorni. In seguito la talea va interrata in un substrato adatto alle piante succulente, riponendo il tutto a una temperatura di 20°C. Rinvasare solo quando le piante, sviluppato il sistema di radici, iniziano a crescere.

Terreno

Predilige un terriccio con torba e sabbia. È di primaria importanza che sia ben drenato al fine di scongiurare marciumi radicali.

Slide thumbnail

La migliore vetrina del mondo
di bricolage e giardinaggio.
Approfondisci, riscontra
e acquista

almanacco far da seScopri le guideScopri le guide
Slide thumbnail
Scopri i prodottiScopri i prodotti

La migliore vetrina del mondo
di bricolage e giardinaggio.
Approfondisci, riscontra
e acquista

rasaerba black & deckermotosega einhell
Slide thumbnail
Scopri le aziendeScopri le aziende

La migliore vetrina del mondo
di bricolage e giardinaggio.
Approfondisci, riscontra
e acquista


[amazon_link asins=’B07M5GZ2BY,B07KPJGQVY,B07KX5JMN2,6131914109′ template=’ProductCarousel’ store=’ingiardino-21′ marketplace=’IT’ link_id=’84abe41b-72da-45eb-a2ca-565c2bb9da47′]

Esposizione

Apprezza gli ambienti luminosi e soleggiati, purché il sole diretto non raggiunga la pianta per troppe ore al giorno. La temperatura ottimale per la crescita è tra i 20 e i 25°C. Teme le basse temperature al di sotto dei 5°C.

Irrigazione

Annaffiare questa succulenta con molta cautela per scongiurare i ristagni d’acqua. Inoltre si consiglia di ripararla dalla pioggia per evitare quantità d’acqua eccessive.

adromischusConcimazione

Impiegare fertilizzanti specifici nel periodo di vegetazione.

Potatura

Non è necessaria alcuna potatura, ma è buona norma rimuovere le foglie secche e malate.

Malattie e parassiti

Questa succulenta teme i marciumi radicali, per cui è buona norma evitare che il suolo sia fradicio. Inoltre i fiori possono essere attaccati dagli afidi; ma questi possono essere eliminati ricorrendo a un antiparassitario specifico.

adromischusVarietà

Tra le varietà più conosciute di questa pianta troviamo:

  • Adromischus cooperi – Presenta foglie con bordo ondulato e macchie color porpora. Ha fiori verdi con la parte centrale rossa.
  • Adromischus maculatus – Ha foglie spesse e carnose disposte a rosetta, di colore verde scuro con macchie rossastre.
  • Adromischus cristatus – Presenta foglie verdi squadrate con margini ondulati. I fiori sono appariscenti e di colore rosso e bianco.
Adromischus, piccola succulenta in vaso | Coltivazione e varietà ultima modifica: 2019-02-04T11:20:24+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE