Le piante per siepe sono spesso scelte in base alle qualità ornamentali, ma esistono anche altri aspetti da valutare: scopriamone cinque, tra alberi, conifere, arbusti e rose

Le siepi di confine servono a dare privacy o a coprire la vista di costruzioni sgradevoli; sono cespugliose o spinose per tenere lontani animali o intrusi. Se lo scopo è bloccare la vista, assicuriamoci che le piante crescano all’altezza desiderata, scegliendo conifere o arbusti sempreverdi efficaci tutto l’anno. In luoghi esposti, alberi e grandi conifere fungono da frangivento: due o tre filari scaglionati sono più efficaci di uno fitto.

5 piante per siepe

Carpinus betulus

Tutto il genere è contraddistinto da foglie alterne seghettate, amenti di minuscoli fiori unisessuali e grappoli di frutti alati secchi. Il c.betulus è un albero di 10-15 m, spesso capitozzato, con gemme e foglie simili a quelle del faggio e il tronco ruvido e scanalato. In autunno le foglie diventano bruno-dorate e restano attaccate per tutto l’inverno, per cui è ideale come siepe. Rende particolarmente bene in terreni gessosi.

Abies grandis

È una conifera molto robusta a forma di stretta piramidale, con aspetto ordinato. Gli aghi spezzettati emanano un profumo di arancio. Le pigne, lunghe 7-8 cm, mature sono bruno-rossicce, dalla forma “a cono“.

 

Berberis darwinii

Vigoroso arbusto sempreverde arcuato, ha foglie piccole, lucide, verde scuro, e abbondante fioritura di colore giallo-arancio intenso nella seconda metà della primavera. Seguono bacche azzurrognole.

Tamarix ramosissima

Elegante arbusto o alberello deciduo con rami arcuati e strette foglie azzurro-verdi. Produce fiorellini rosa fra l’estate e l’autunno.

Rosa rugosa

Varietà folta e vigorosa, con foglie rugose e grossi frutti rossi. Produce fiori a coppa singoli, bianchi o rosso-violacei, di 9 cm di diametro, si susseguono in estate-autunno.

5 piante per siepe e frangivento ultima modifica: 2018-02-22T10:28:55+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata