L’Aeonium è la succulenta dalle belle foglie carnose, ideale per decorare casa e giardino

L’Aeonium è una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Crassulaceae e originaria di Mediterraneo, Nord Africa e isole Canarie. È una pianta perenne erbacea o arbustiva che si presenta con foglie carnose disposte a rosetta, di colore diverso a seconda della varietà (verde, giallo, viola, nero). Ha fiori piccoli e di colore bianco, rosato o giallo, molto decorativi.

Il nome Aeonium deriva dal termine greco “aiònios” che significa immortale: l’etimologia sta a testimoniare la robustezza della pianta, che a differenza di molte succulente resiste bene a freddo e siccità.


aeonium

Coltivazione

Moltiplicazione

La pianta si propaga per talea in estate, prelevando una porzione apicale della pianta di 10cm e attendendo qualche giorno affinché si cicatrizzi bene. In seguito interrare e ricoprire con un telo di plastica che andrà rimosso quando le piantine inizieranno a germinare. Si consiglia di mantenere a una temperatura di 18°C per favorire la radicazione; inoltre, quando puntano i nuovi germogli, spostare in ambiente ben illuminato. Infine, una volta che le piante si saranno rinforzate trapiantarle in vaso.

Terreno

La pianta predilige un terreno specifico per cactus al quale va aggiunto del materiale drenante.

Esposizione

Ama gli ambienti soleggiati ed è abbastanza resistente al freddo, ma si consiglia di non esporre al di sotto dei 5°C.

Irrigazione

Tra marzo e ottobre innaffiare con costanza, ma facendo attenzione che il terreno sia ben asciutto. Nelle stagioni più fredde diminuire sensibilmente il numero delle irrigazioni.

aeonium

Concimazione

Nel periodo vegetativo somministrare fertilizzante liquido miscelato all’acqua delle irrigazioni.

Potatura

Non necessita di potatura, ma è buona norma rimuovere le foglie secche e malate.

Malattie e parassiti

Questa succulenta può essere attaccata dalla cocciniglia farinosa che dev’essere rimossa utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto di alcool.

aeoniumVarietà

Tra le molte varietà di questa succulenta le più conosciute sono:

  • Aeonium Arboreum – Ha l’aspetto di un alberello, con foglie verdi e fiori gialli. È molto conosciuta anche la varietà aeonium arborescens “Zwartkop dalle caratteristiche foglie nere.
  • A. Nobile – Si presenta con fusti corti e foglie carnose olivastre con sfumature rossastre. Ha fiori gialli o rossi.
  • A. Tabuliforme – Ha rosette appiattite dal cui centro nasce uno stelo con fiori di colore giallo.
Aeonium, succulenta perenne | Coltivazione e varietà ultima modifica: 2019-02-12T09:29:26+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio