L’Ageratum è un genere di piante annuali, perenni e arbustive ideali per colorare il proprio giardino d’estate. Il suo fogliame, inoltre, aiuta a tenere lontane le zanzare!

Appartenente alla vasta famiglia delle Asteraceae, l’Ageratum, conosciuto comunemente come Agerato, è un genere che comprende circa 40 varietà di piante annuali, perenni e arbustive originarie prevalentemente dell’America tropicale. Si coltiva facilmente nelle zone miti ed è una soluzione ideale per aggiungere ulteriori note di colore all’interno di aiuole estive e bordure miste.

La pianta e le varietà

Caratterizzate da fusti rigidi ed eretti, le piante dell’Ageratum presentano un fogliame alternato e di una tonalità molto simile al grigio-verde. Alla cima dei fusti si sviluppano per tutta l’estate dei bellissimi fiori che, a seconda delle varietà, possono presentarsi in svariati colori: dal blu al bianco, dal rosa al malva. Questi, per la loro struttura, ricordano molto dei piccoli pon pon soprattutto nelle varietà nane, che, se piantate in gruppo, formano splendidi tappeti colorati.


L’Agerato nano blu è ideale presso bordure e aiuole estive.

Le varietà alte si sviluppano fino agli 80 cm di altezza, mentre quelle nane non superano generalmente i 10-15 cm. La varietà più coltivata è l’agerato nano blu, ovvero l’A.houstonianum, un annuale semi-resistente.

Coltivazione

Esposizione

Scegliamo una posizione in pieno sole, possibilmente in una zona riparata dalle forti correnti di vento.

Tipo di terreno

L’Agerato sviluppa bene in suoli ben drenati, arricchiti di concime ben decomposto poco prima della messa a dimora. In vaso scegliamo invece un terriccio generico, anch’esso arricchito con del buon concime universale.

Irrigazione

Si annaffia regolarmente per mantenere il terreno sempre umido. Attenzione, però, a non esagerare: teme infatti i ristagni idrici, i quali possono determinare una marcescenza delle radici.

Concimazione

Applichiamo, ogni due settimane, un fertilizzante liquido, diluito nell’acqua di irrigazione, quando comincia la fase di accrescimento, tra metà primavera e l’inizio dell’estate.

Propagazione

Si propaga da seme piantato, preferibilmente a marzo, in un semenzaio riscaldato oppure in una serra temperata.

Malattie e cura

Teme attacchi da parte di afidi e cocciniglia, da debellare con insetticidi organici (come il sapone molle) oppure inorganici.

Agerato zanzare

Le foglie di questa pianta contengono la cumarina, una sostanza decisamente poco gradita dalle zanzare. Ecco perché, oltre a un tocco ornamentale, questa pianta è utile da inserire in casa o in giardino: come la Catalpa e la Citronella, aiuta a tenere lontani quei piccoli e fastidiosi insetti tipici della stagione estiva.

Ageratum | Ideale per le aiuole estive, efficace contro le zanzare ultima modifica: 2018-07-03T11:51:30+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!