La Menta acquatica, l’erbacea aromatica dalle molte proprietà; da non confondere con la menta comune

La Menta acquatica (nome scientifico Mentha aquatica), anche detta Menta cervina o Acqua di menta, è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. È originaria dell’Europa, diffusa in Italia soprattutto nella zona costiera del Veneto.

Si presenta con un fusto eretto a sezione quadrata di colore verde con sfumature rossastre e ricoperto da una sottile peluria. Da questo si sviluppano foglie aromatiche lanceolate e seghettate, di colore verde, talvolta con sfumature rosse sulla pagina inferiore. Fiorisce in tarda estate regalando infiorescenze profumate raccolte in grappoli arrotondati che si sviluppano al vertice della pianta. I singoli fiori sono molto piccoli e di colore lilla.


La Menta acquatica, che non va confusa con la mentuccia comune, cresce in luoghi umidi, attorno ai corsi d’acqua e nel suo habitat può raggiungere un’altezza di 75 cm.

Mentha aquatica fiore

Coltivazione

Moltiplicazione

La Menta cervina si propaga per talea, prelevando una porzione apicale di pianta da 10 cm e interrandola in un composto umido di sabbia e torba. Questo va poi mantenuto in un luogo ombreggiato sino ad avvenuta radicazione.

Terreno

Predilige terriccio universale con aggiunta di sabbia. È possibile utilizzare un contenitore da immergere ai bordi dei corsi d’acqua, laghetti o stagni, in modo che l’acqua raggiunga il colletto della pianta.

Esposizione

Ama gli ambienti soleggiati, ma si adatta bene anche a zone in semi-ombra.

Menta cervina

Irrigazione

Se posizionata in acqua non necessita di irrigazioni, ma se non è immersa è necessario mantenere il terreno costantemente molto bagnato.

Concimazione

Non necessita di concimazioni.

Malattie e parassiti

Teme l’attacco da parte di afidi e larve minatrici; questi possono essere allontanati grazie ad antiparassitari specifici. Un altro nemico di questa pianta sono le lumache che si cibano delle sue foglie. Per allontanare questi animali si può realizzare una trappola con la birra, rimedio infallibile.

Proprietà

La Menta acquatica possiede numerose proprietà benefiche, grazie alle quali riesce a contrastare diversi problemi di salute. È vasodilatatrice e diaforetica, inoltre è carminativa e antispasmodica. Tra i tanti benefici che la caratterizzano si ricordano anche la sua capacità analgesica di calmare il dolore. Spesso è utilizzata per la produzione di prodotti per la cura del corpo.

Menta

Menta acquatica, o menta cervina | Coltivazione e proprietà  ultima modifica: 2019-03-15T12:00:17+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!