Una panoramica di supporti per attrezzi per mantenere ordinato il nostro box 

Dare una disposizione stabile e razsupporti per attrezzi, ordinare attrezzi, giardinaggio, attrezzi ordinatiionale agli attrezzi da giardino, specialmente a quelli a manico lungo, ne prolunga la durata, facilita l’individuazione, riduce l’ingombro e permette di avere più spazio per altre attività, specialmente durante la brutta stagione, quando rimangono inutilizzati a lungo. Volendo si può costruire un piccolo box con supporti per attrezzi fissati alle pareti, a misura di attrezzo, del quale diventa sfruttabile anche il retro della porta, ma visto che lo spazio occupato in profondità è minimo possiamo realizzare questi supporti per attrezzi e fissarli a parete in garage, ad altezza opportuna. Teniamo presente che gli attrezzi a manico lungo necessitano di due supporti, uno in prossimità del pavimento e un secondo più in alto. Disponendo gli attrezzi alternati, con la parte attiva in basso o in alto, possiamo tenerli più ravvicinati, purché lame o denti non risultino pericolosi per il transito.

Spunti per la realizzazione di supporti per attrezzi:

  • Un box di modeste dimensioni può contenere attrezzi e prodotti utili per il giardinaggio, le dimensioni ridotte ne permettono l’installazione anche su un terrazzo. Se montiamo su tre lati ripiani esterni sostenuti da mensole, otteniamo anche piani di lavoro utili per le operazioni di rinvaso o trapianto.
  • Anche un pallet fissato verticalmente al muro e disposto per il lungo diventa un ottimo ed economico supporto per attrezzi a manico lungo, inseriti nello spazio tra tavole superiori e inferiori.

Supporti per attrezzi fai da te

supporti per attrezzi, ordinare attrezzi, giardinaggio, attrezzi ordinati

Due tavolette, una con fori passanti e l’altra con fori ciechi, montati su due listelli applicati a parete, sono collegate da tubi di plastica rigida, al cui interno possiamo riporre in ordine gli attrezzi a manico lungo.

supporti per attrezzi, ordinare attrezzi, giardinaggio, attrezzi ordinati

  1. I tubi utilizzati sono quelli di PVC per impianti idraulici Ø 32 mm tagliati a spezzoni di 50 cm. Il supporto a parete è dato da due listelli fissati al muro tramite tasselli a espansione.
  2. Sovrapponiamo il listello superiore a quello inferiore e foriamo con punta Forstner di diametro poco superiore a quello dei tubi. Il vettino (punta centrale) marca il centro per i fori ciechi sulla tavoletta inferiore.
  3. Fissiamo i listelli forati ai listelli di legno che poi montiamo a parete, distanziandoli in altezza in modo che il bordo superiore dei tubi rimanga a filo piano con la rispettiva tavoletta.

Supporti per attrezzi appesi a ganci e sedi speciali

supporti per attrezzi, ordinare attrezzi, giardinaggio, attrezzi ordinati

Nei magazzini di giardinaggio si possono trovare supporti per attrezzi già pronti, come questa guida metallica da fissare a parete, in cui si possono montare elementi di sospensione o aggancio che dispongono di una clip con plastica antiscivolo per l’inserimento degli utensili a pressione. Possiamo realizzare un supporto a misura di attrezzi appoggiandoli su una tavoletta giustamente distanziati da tacchetti di legno che fissiamo a essa. Chiudiamo con un’altra tavoletta e otteniamo una serie di tasche per gli attrezzi, quindi fissiamo il tutto a parete.

 

Supporti per attrezzi ultima modifica: 2014-10-22T16:02:44+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

2 Risposte

  1. Giovanni Colina

    Come sempre articoli BELLISSIMI e sopratutto Utili e spiegati in modo estremamente semplice.
    Grazie di tutto
    Cordiali Saluti
    Giovanni Colina

     
    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata